Monumento della Battaglia

Opera dello scultore Apollonio Pessina di Ligornetto, inaugurato il 1 agosto 1937, a ricordo della battaglia dei Sassi Grossi combattuta il 28 dicembre 1478 tra i Leventinesi, cui spettò il peso maggiore dello scontro e i Confederati (Uri, Svitto, Lucerna e Zurigo) contro le truppe Milanesi.

Dopo molte peripezie che ne tardarono l’esecuzione, il progetto premiato, fra i trentacinque partecipanti al pubblico concorso (7 gennaio 1929) potè essere eseguito.

Il Monumento raffigura il gesto del guerriero intento a smuovere il sasso che farà cadere sul nemico.